È possibile modificare la propria strumentazione in SkyPlanner dal menù “I miei telescopi” che viene mostrato cliccando sul proprio utente nella barra superiore.

È altamente consigliato configurare la propria strumentazione già dal primo utilizzo e tenerla costantemente aggiornata, dato che la strumentazione viene usata per popolare i suggerimenti degli oggetti da osservare, calcolarne la difficoltà e per stampare i report.

La schermata è molto semplice e si compone di tre campi per aggiungere un telescopio: un nome da mostrare, il diametro e la lunghezza focale (entrambi in millimetri).

Viene poi visualizzata una lista della strumentazione già aggiunta, con possiblità sia di rimuovere elementi, sia di impostare come predefinito (o principale) un telescopio.